I primi quattro entreprise-meeting previsti in provincia di Ragusa dal progetto COMPASS

2015-10-08 09:00:12

Il prossimo 20 Ottobre, si svolgeranno a Pozzallo presso lo Spazio di Cultura “Meno Assenza” i primi quattro entreprise-meeting previsti in provincia di Ragusa dal progetto COMPASS.

La manifestazione ha l’obbiettivo di esporre e analizzare - di fronte alla platea degli imprenditori e dei nuovi promotori - le opportunità di partenariato transfrontaliero tra Sicilia e Tunisia nei settori dell’agricoltura, dell’agroalimentare, della pesca e del turismo. Nella stessa occasione, verranno organizzati degli incontri di partenariato tra gli imprenditori delle due rive, per promuovere la conoscenza reciproca e identificare le iniziative che saranno accompagnate ulteriormente dal Network COMPASS.

L’iniziativa ricade nell’ambito del progetto COMPASS, cofinanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera ENPI CBC Italia –Tunisia dell’Unione Europea e promosso dai Comuni di Modica, Pozzallo, Scicli e Ispica, unitamente all’Associazione Culturale Centro Studi Ibleo e l’API - Agence de Promotion de l’Industrie et de l’Innovation di Tunisi (Ente Capofila).  

Tale progetto prevede la creazione e la sperimentazione di nuovi servizi territoriali a sostegno delle imprese che intendono avviare processi di integrazione delle filiere produttive tra i due territori, informando, orientando e accompagnando gli operatori nei loro percorsi imprenditoriali.

L’iniziativa si articolerà in due momenti distinti: la sessione mattutina sarà dedicata alla parte istituzionale, con interventi dei rappresentanti delle Istituzioni ragusane e tunisine aderenti al Network.

Per quanto riguarda le istituzioni tunisine, interverranno i rappresentanti delle Agenzie statali che sono incaricate della promozione dell’imprenditorialità nei settori di riferimento del Progetto COMPASS.

La sessione pomeridiana sarà inaugurata dall’analisi delle opportunità imprenditoriali, sulla base dei risultati di apposite analisi swot condotte a livello transfrontaliero e proseguirà con la celebrazione di incontri di partenariato tra imprese siciliane ed un gruppo di 20 aziende tunisine – 5 per settore – selezionate tra le numerose iscritte nella piattaforma on-line resa disponibile nel sito web del progetto (http://www.projet-compass.eu/it/plateforme/index.php ).

L’adesione delle imprese e dei potenziali promotori al progetto, per beneficiare dell’assistenza gratuita del Network COMPASS è regolata da un Avviso Pubblico (vedere: http://www.projet-compass.eu/it/plateforme/docs/AVVISO-PUBBLICO.pdf ) che definisce le modalità di fornitura dei servizi di informazione e di orientamento. Allo stesso modo, l’adesione agli entreprise-meeting è libera e gratuita, previo l’invio del modulo di adesione - disponibile on-line giù

Un secondo entreprise-meeting – con le identiche modalità di partecipazione - si terrà a Tunisi il prossimo 30 Ottobre, organizzato dall’Agence de Promotion de l’Industrie et de l’Innovation.

 

 

top